Jesolo (Ve)
Tipologia: Residenziale – ricettivo

La necessità di intervenire in un ambito relativamente ristretto, ci porta ad operare con estrema attenzione al fine di migliorare l’equilibrio naturalistico colà presente. L’intervento, quindi, è finalizzato sia al recupero paesaggistico oltre che naturalistico ed ecologico.
L’edificio è pensato prevalentemente come un gioco di materiali che si alternano in facciata tra rivestimenti tipo “Parklex”, intonaco bianco, a marmorino, pietra e doghe di legno tecnico, tutti materiali che riflettono luce e colori. Altre parti sono realizzate con superfici in cemento levigato e pigmentato che mettono in risaltano le grandi superfici verdi contribuendo a un gradevole inserimento nella vegetazione che ombreggia via Levantina dotata della presenza di un doppio filare di pini marittimi di grandi dimensioni. Nell’ultimo piano di copertura dell’edificio il verde rappresenta un metodo efficace ed economico per contribuire a ridurre la concentrazione atmosferica di CO2, inoltre contribuisce al raffreddamento passivo dello stesso moderando l’uso degli impianti di condizionamento dell’aria.
Il distributivo vuol garantire una buona confortevolezza agli utenti pertanto è stata data particolare importanza al soleggiamento, si sono realizzati degli spazi aperti (parte in loggia e in parte terrazzo a copertura dei volumi sottostanti), al fine di consentire una praticabilità reale di tali spazi.